lunedì 8 luglio 2013

RIPRENDENDOSI DA UN INTENSO WEEKEND DI MOSTRE E FIERE

Quello appena trascorso è stato un intenso weekend di mostre (Oltre il pensiero.Quattordici ricerche attraverso la materia; Giuliano Guatta) e fiere di cui parlerò nei prossimi post...partiamo dal fondo, perché di più semplice descrizione....


 
 
 
A Castel Goffredo ieri si è tenuto la consueta fiera/mercato LIBRI SOTTO I PORTICI, nella diversa veste BY NIGHT. Per l'occasione mi sono presentata insieme ad Antonella Fanni de LA SALAMANDRA - CARTA FATTA A MANO, con uno stand caratterizzato da due tavoli in cartone realizzati da una ditta delle valli bresciane, ove ciascuna ha disposto la sua mercanzia...devo dire che quello con Antonella è un connubio molto buono, direi che siamo complementari. Non escludiamo, infatti, di proporci in team ad altre fiere/mercato.


 
 
 
 

 
 
 
 


Come sempre l'organizzazione è stata impeccabile e, novità dell'edizione 2013, oltre allo svolgimento serale della manifestazione, sono stati progettati intrattenimenti ed eventi collaterali, che ben animavano l'ambiente, rendendo così più gradevole la permanenza di espositori e visitatori.

Io non faccio testo, perché non vendo nulla e la mia è solo una presenza per creare contatti e farmi conoscere, quindi vedrò i frutti in tempi medio-lunghi, però mi è sembrato che la scelta serale abbia trasformato il mercato più in una festa che in un'occasione di compra-vendita, impressione confermatami anche dagli altri espositori. Di gente ce n'era tanta, attirata dalla bella sera d'estate e, appunto, dai concerti, letture di poesie, spettacoli ecc... però sono mancati gli invasati dei libri, quelli che assaltano le bancarelle alle prime luci, per trovare prima di tutti l'affare o il pezzo mancante alla propria collezione, e quindi il compratore che ti fa incassare di più. Certo la crisi economica e l'estate non aiutano, però ho visto facce deluse e cassetti vuoti.