sabato 27 settembre 2014

stranezze dell'arte contemporanea - street arts

da Insideart:

Multato perché ha daneggiato un’opera illegale di Banksy

Sono 15 mila dollari da pagare entro novembre. Questa la sanzione per il trentasettenne californiano David William Noll che ha danneggiato un’opera dello street artist inglese Banksy negli Stati Uniti, a Park City, nello Utah. Il lavoro è stato realizzato durante le riprese del film Exit Through The Gift Shop ed essendo su un muro privato è stato poi coperto con un pexiglass per proteggerlo. Non è servito. L’opera di vandalismo non è passata inosservata e Noll ha dovuto contrattare e raggiungere la multa, preferita a quattro mesi di carcere. La faccenda è curiosa perché seppur è intervenuta la legge, stiamo sempre parlando di un’opera realizzata illegalmente su un muro. Info:http://animalnewyork.com