mercoledì 29 ottobre 2014

CALENDARIO EVENTI ARR

Volentieri segnaliamo i prossimi appuntamenti
con L’Associazione La Ragione del Restauro, ARR


XVII edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

Paestum
sabato 1° Novembre dalle 15:00 alle 18:00
sala Cerere
tavola rotonda
“Il ruolo dei Professionisti dei Beni Culturali alla luce della Legge 110/2014: proposta per un’azione coordinata delle associazioni professionali del settore”
A cura di Confassociazioni
Modera: Salvo Barrano, vice Presidente Confassociazioni
Intervergono:
Angelo Deiana, Presidente Confassociazioni
Andrea Cipriani, Presidente ARR Associazione la Ragione del Restauro
Angelo Restaino, portavoce Archivisti in Movimento Arch.I.M.
Giuseppina Manca di Mores, vice Presidente ANA Associazione Nazionale Archeologi
Roberto Knobloch, Direttivo ANA Associazione Nazionale Archeologi
Nadia di Bella, portavoce GBeA Giovani Bibliotecari e Aspiranti
Manuela Ghizzoni, vice Presidente Commissione cultura, scienza e istruzione della Camera dei Deputati
 
Salone dell’Arte e del Restauro di Firenze, Fortezza da basso
Giovedì 13 novembre dalle ore 14:15 alle ore 15:00,
Talking corner Nardini
“Un nuovo ruolo per i professionisti dei beni culturali: Proposta per un'azione coordinata delle associazioni professionali del settore”
Un Coordinamento fra le varie Associazioni professionali esistenti per conferire ai professionisti del patrimonio italiano nuova forza. Un coordinamento che garantisca coesione, rappresentatività e autorevolezza, per arrivare ad influenzare e/o dettare dinamiche e politiche nell’interesse degli operatori, delle singole associazioni, del Patrimonio.
Intervengono:
Andrea Cipriani, Restauratore, Presidente associazione La Ragione del Restauro
Francesca Pisano, Biblioteconoma, portavoce GBeA-Giovani Bibliotecari e Aspiranti
Veronica Bagnai, Archivista, portavoce ARCHIM
Salvo Barrano, Presidente Associazione Nazionale Archeologi
 

Salone dell’Arte e del Restauro di Firenze, Fortezza da basso
sabato 15 novembre 2014 ore 14.30 alle ore 18:30
Sala Urbani

L'attuazione della disciplina transitoria per l'acquisizione delle qualifiche di restauratore di beni culturali e di collaboratore-restauratore di beni culturali. Le procedure di selezione pubblica e le prove di idoneità: regole, tempi e criticità.


L'attuazione dell'art. 182 del Codice dei beni culturali e del paesaggio segna un passaggio fondamentale per gli operatori del settore interessati a conseguire la qualifica professionale in base al regime transitorio. Gli operatori ne discutono con esperti e funzionari pubblici.
Sono stati inviati a partecipare tutti i Soprintendenti Italiani. E’ prevista la presenza di un rappresentante ufficiale Ministeriale in grado di illustrare e chiarire gli aspetti della normativa.


Relatori:

Andrea Cipriani, restauratore, presidente ARR
Miriam Ricci, restauratrice, vicepresidente ARR, docente accademia di belle arti
Pietro Celli, avvocato in Firenze, esperto di diritto dei beni culturali

Sono stati inviati a partecipare tutti i Soprintendenti Italiani
E’ prevista la presenza di un rappresentante ufficiale Ministeriale in grado di illustrare e chiarire gli aspetti della normativa.