domenica 28 febbraio 2016

I miei bambini

Non ho figli,  ma per me le opere,  che per lavoro accudisco,  è come se lo fossero. Che si tratti della stampetta devozionale o del disegno accademico,  m'affeziono e mi appassiono d'essi. Immaginerete,  quindi,  quale palpitazioni ho provato oggi nel vedere un disegno e un manifesto,  restaurati in tempi diversi,  conversare silenziosamente in una delle sale della mostra "Alfons Mucha" di Milano.

.... Chissà cosa si saranno detti nel vedermi :-)