martedì 16 agosto 2011

palla avvelenata - LIGHT SHADOWS TIZIANA ARICI GABRIELLA GOFFI

Le artiste Tiziana Arici e Gabriella Goffi presentano una selezione delle loro opere realizzate nel corso degli ultimi anni (installazioni, video, fotografie…).


Cosa c'è di meglio nell'iniziare le proprie ferie con una bell'inaugurazione d'arte, in uno splendido scenario (Salò) e curata da un'amica (Anna Lisa Ghirardi)?
Venerdì 12 agosto 2011 alle ore 19 nella saletta Vantini del Palazzo Municipale di Salò è stato dato il via alla mostra "Light Shadow" delle artiste Tiziana Arici e Gabriella Goffi.
La mostra presenta una selezione delle loro opere realizzate nel corso degli ultimi anni, installazioni, video e fotografie, opere individuali ma anche collettive nate dalla loro stretta collaborazione.

La mostra prosegue fino a domenica 11 settembre.
Ovviamente consiglio una visita :-)


L'esposizione si sviluppa in quattro sale al primo piano del palazzo del Municipio del capoluogo benacense e proprio di fronte al lago queste si affacciano...però questo particolare habitat è visibile solo nella prima stanza: luminosa, ariosa...le successive hanno le imposte chiuse. Il significato light shadows è di primo acchito ritrovabile in questo: stanze buie, installazioni illuminate, faretti che puntano sapientemente i pezzi. Ma "ombre di luce" sono anche le storie che ci vengono mirabilmente raccontante, con immagini statiche o filmati proiettati sui muri o in piccoli acquari abitati, dove gli elementi si muovono per l'incedere dell'osservatore, che diventa ancor più parte integrante delle opere.

Si viene assaliti da tutte le tematiche del dolore, dell'angoscia, del male, dell'abbandono, dello sconforto, ma fortunatamente a seguire ci vengono a sostegno anche l'affetto, l'amore, la speranza e le rassicurazioni. Soprattutto nell'esposizione di quella palla avvelenata oggetto dell'ultimo video, che posta all'entrata della stanza, come osservatrice tra gli spettatori, diviene meno inquietante, più avvicinabile, tangibile, tanto che alla fine risulta sembra quasi facilmente annientabile....
Per info: