sabato 6 ottobre 2012

il valore delle stampe, considerazioni

Animato  e ritmato dalla ruspante dott.ssa Foglieni, soprintendente per i beni librari della Lombardia,  si e' tenuto ieri a Milano il seminario "le stampe antiche e la grafica moderna: tra valori di prodotti culturali e il valore di mercato"; per cui per piu' di sei ore, diversi oratori, tra storici dell'arte, economisti, mercanti e tecnici si sono passati il testimone dissertando sul valore storico ed economico delle opere d'arte su carta.
E' stata una giornata interessante ed edificante. Sono tornata a casa decisamente arricchita sotto diversi aspetti: sono venuta a conoscenza di interessanti siti web specifici sulle stampe (tra tutti cito quello che facilmente ricordo www.mattiajona.com); ho imparato il valore di alcune opere, ringraziando di non averne mai avute tra le mani di simili!; ho finalmente potuto assistere ad intervento di Paolo Bellini; ho rivisto alcune opere da me restaurate; ho rincontrato colleghi che da tempo non vedevo e dato volti a dei nomi/voci....

fra tutto pero', cio' che ho apprezzato di piu' e' stata la solidarieta', verso noi restauratori "banditi", da parte della dott.ssa Foglieni; con il cui entourage ho avuto modo piu' volte di parlarne.

Per chi non fosse riuscito a partecipare e per i presenti: gli "atti" dovrebbero essere pubblicati a breve sulle pagine della Regione.

http://www.cultura.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=Redazionale_P&childpagename=DG_Cultura%2FDetail&cid=1213465491782&packedargs=NoSlotForSitePlan%3Dtrue%26menu-to-render%3D1213349371728&pagename=DG_CAIWrapper