sabato 14 giugno 2014

Workshop - Hanji, la carta di gelso Koreana - EVOLUZIONI

La partecipazione al Workshop, della scorsa settimana, non è stata semplicemente un'occasione di aggiornamento professionale e personale, ma anche e soprattutto l'entrata in un grande progetto culturale e di ricerca. Il Consolato Generale della Korea e la Commissione hanno creato un gruppo-famiglia, composta da personalità competenti, eterogenee e complementari, il cui fine è quello di sperimentare e divulgare l'uso della carta Hanji.

Chi di noi 10 appartiene ad un Istituto, ha già avuto modo di esplicitare quanto ha acquisito; per tutti il primo step consiste nello scrivere un report individuale, dalla cui elaborazione nasceranno degli atti ufficiali. Siamo, infatti, dieci professionisti specializzati sul supporto cartaceo, ma in ambiti diversi*; ciascuno di noi ha un'eta, un'esperienza e un visione personale, che, se ben concertata, può dar vita ad un documento ricco e completo: è su questa ambiziosa e importante relazione che stiamo al momento lavorando.

Personalmente, poi, sto cercando il modo per divulgare le conoscenze  apprese, tra quei colleghi interessati a questo materiale, che non hanno avuto la fortuna di vincere la borsa di studio. Per ora mi è d'aiuto questo Blog, su cui, so, non ho ancora scritto molto nello specifico, ma la sbobinatura del cervello ha i suoi tempi. A breve, poi, dovrei fare pure un'ospitata sul blog "Campiture", così da raggiungere più persone e curiosi, e far conoscere Hanji.

Insomma, abbiate pazienza, perchè nulla è secretato!


*noi della carta siamo considerati un po' degli snob, in quanto pur lavorando su uno stesso supporto, riconosciamo e agiamo su oggetti differenti, specializzandoci su generi in particolare. Questo non significa che non siamo in grado di lavorare su quasi tutto, solo restringiamo i settori d'azione. Del resto la carta esiste da quasi 2.000 anni (il primo rudimentale esempio risale al 105 d.C), ed è stata trattata con la maggior parte delle tecniche d'esecuzione conosciute, e con gli scopi più diversi....Ne abbiamo!