mercoledì 31 dicembre 2014

Ciao 2014! Benatteso 2015

Lo scorso 31 dicembre finiva un anno pesante, senza avvisaglie di grandi cose per il nuovo. 
Ricordo che, a malincuore e tribolata, ero in procinto di chiudere l'attivitá: troppe spese e pochi progetti per il 2014. Poi, il 9 gennaio, a 10 giorni dalla chiusura, il segno che aspettavo per proseguire.
Da lì una prima metà  anno altanelante, siglata dalla solita ricerca di contatti, progetti, alcune indisposizioni fisiche, pochi lavori....Finalmente a giugno il primo entusiasmante evento: la borsa di studio per partecipare al corso su Hanji, a cui è seguita la nascita di "the group 130 paper conservator". A ottobre la riapertura del bando per il riconoscimento del titolo di collaboratore restauratore e la vittoria del bando per insegnare all'accademia di S. Giulia. E poi il concretizzarsi di alcuni progetti, la collaborazione con l'artista Silvia Inselvini, il consolidarsi del rapporto con la galleria Minini, nuovi e vecchi contatti che si ripropongono. Preventivi interessanti.... L'arrivo della carta coreana e la sua sperimentazione nel restauro di opere su carta trasparente, impiegando tecniche e materiali diversi dai miei abituali.
Un finale anno con il botto, per entrare in un 2015 che si presenta in crescita, e che già di per sè sarà un anno di traguardi e festeggiamenti: 10 anni di partita iva, 5 anni dall'inizio dell'avventura "Frammenti di carta", il riconoscimento o meno del titolo di restauratore.....quante cose! ed io che un anno fa ero sul punto di mollare, schiacciata dagli eventi....
Insomma chiudo soddisfatta e riparto con slancio carica di lavori, idee e progetti!