martedì 26 maggio 2015

se si sta fermi, non si va da nessuna parte

Newsletter n° 56 - 26 maggio 2015
Gentili colleghi,
invitiamo tutti quelli che ancora non l’hanno fatto, ad aderire all’azione legale promossa contro il MIBACT.
Un'iniziativa legale collettiva (solo per efficacia comunicativa definita “class action”) che ci permetterà di rivendicare i nostri diritti di fronte al TAR del Lazio per ottenere il riconoscimento, sia sul piano professionale che umano, della nostra dignità di operatori qualificati.
Il costo è contenutissimo (50,00 euro comprensivi di tutti gli oneri e accessori di legge) e l'adesione non comporterà in futuro alcun ulteriore esborso economico.
PERCHE' ADERIRE
- per ottenere l'immediata pubblicazione del bando di selezione pubblica per l'acquisizione della qualifica di restauratore di beni culturali
- per ottenere una più rapida conclusione della procedura di selezione pubblica (che dovrebbe concludersi entro la data del 30 giugno 2015, ma che potrebbe invece prolungarsi per anni)
- per mettere in mora il MIBACT ai fini di una eventuale azione risarcitoria
- per impedire la pubblicazione dell'elenco dei restauratori prima della conclusione della procedura di selezione pubblica
- per impedire l'indizione di concorsi pubblici per il profilo del restauratore di beni culturali nelle more dell'attuazione dell'articolo 182.
SIAMO GiA' IN TANTI MA VOGLIAMO ESSERE DI PIU', per far sentire ancora più forte la nostra voce! Uniti in una comune battaglia, diciamo basta al pressappochismo e alla mancanza di considerazione cui noi e il nostro settore siamo ormai oggetto da anni.
Stavolta saremo NOI a presentare il conto e lo possiamo fare tutti insieme, non soltanto come ARR ma come categoria, essendo l'iniziativa APERTA A TUTTI!
Dunque neolaureati, diplomati Saf, iscritti ad associazioni, sindacati, associazioni di professionisti o associazioni di categoria, tutti dobbiamo pretendere il riconoscimento e la pubblicazione dell'elenco ministeriale.
La procedura è semplice e le pre-adesioni si chiuderanno a breve, PER QUESTO VI CHIEDIAMO NUOVAMENTE DI NON ESITARE E DI ADERIRE ORA!
Sul sito dell’associazione www.laragionedelrestauro.org troverete le istruzioni per aderire.
Il presidente
Andrea Cipriani