domenica 23 ottobre 2016

A supporto di artisti contemporanei


Da anni collaboro con artisti, per lo più bresciani, a sostegno di montaggi o a dare suggerimenti sull'uso di materiali.

In ultimo, ho svelato la magia dell'umidificazione con gore_tex a Camilla Rossi. 

Qualche settimana fa, ero stata da Lei interepellata per un consiglio, per eseguire l'incollaggio su cartoncino di alcune fotografie, da esporre in occasione della giornata del contemporaneo. Se sugli adesivi non ho aggiunto nulla di nuovo, ho, invece, detto la mia e sorpreso sull'attività preliminare l'incollaggio: l'umidificazione.

Il materiale cartaceo è un prodotto igroscopico, e la maggior parte degli adesivi usati sono liquidi. Al fine di agevolare gli incollaggi, è bene, quindi, umidificare i fogli. Per quest'attività esistono vari metodi, più o meno oculati, spicci o invasivi. Vista la natura dell'immagine, sensibile all'umidità, ho proposto e prestato a Camilla il mio tessuto Gore_tex (in realtà, Sympatex*)

Per i neofiti e i non addetti ai lavori questo nome ricorda l'abbigliamento tecnico-sportivo, con proprietà impermeabili e al tempo stesso traspiranti. Si tratta di un "tessuto" costituito da due diverse componenti, l'una liscia e membracea, l'altra feltrosa. In sintesi, la parte feltrosa assorbe acqua allo stato liquido, che la superficie membranacea trasforma in acqua allo stato gassoso, aumentando così l'umidità relativa dell'ambiente in cui è inserito. Un foglio di carta posto a contatto con la parte liscia, acquisisce umidità pian piano e senza bagnarsi, dilatandosi, s'ammorbisce, e, in questo caso, diviene pronta ad accogliere l'adesivo per l'incollaggio.


*sympatex è la miglior membrana idrofila senza pori (70% poliestere, 30% polietere) leggerissima, ultra-sottile (10 micron). Ha  una capacità di trasmissione del vapore pari a oltre 2500 g/m2 in 24 ore (astm e96-80 method b, mod.).





Oggi, sono stata a vedere il risultato finale: "Nerogamia" (vedi sotto comunicato stampa). Camilla non sbaglia un colpo. Contenta di averla aiutata






Il 15 ottobre 2016, in occasione della Dodicesima Edizione della Giornata del Contemporaneo, evento che vede coinvolti i musei dell'Associazione AMACI e ogni altra istituzione e realtà a livello nazionale che operi nel settore dell’arte contemporanea, nello studio di Camilla Rossi in Contrada delle Cossere 14 A a Brescia verranno presentati alcuni lavori inediti nati dall’unione artistica tra Camilla Rossi e Gianluca Vanoglio. 
Il titolo scelto per questa sinergia artistica è "Nerogamia". In questo lavoro a quattro mani il nero è una membrana che genera una relazione poetica e segnica, espressa con l’utilizzo di materiali e strumenti diversi. "Nerogamia" è unione dei sensi. Una creazione simbolica per guardare, toccare e sentire il nero come stimolo riproduttivo di caducità e immortalità.
Durante la Giornata del Contemporaneo verrà inaugurata l’esposizione, che resterà visitabile su appuntamento fino al 19 novembre 2016



Per informazioni e appuntamenti: 3474094362 
Camilla Rossi Studio di Pittura- Contrada delle Cossere, 14 A
25122 Brescia
www.camillarossi.it
info@camillarossi.it